Ti capita mai di guardare il tuo sito web e di pensare che manchi qualcosa, che si possa migliorare? Migliorare. Una parola molto bella, ricca di significato. Ma come puoi migliorare il tuo sito internet? I tuoi prodotti sono fantastici, la veste grafica è accattivante, e tutto sembra funzionare per il meglio. Però, i testi delle tue pagine istituzionali convertono? Sono stati scritti cercando di risolvere un problema, o parlano solo di te, con il vano tentativo di vendere qualcosa?

Ecco, questo è quello che puoi (e devi) migliorare, se vuoi diventare un punto di riferimento per la tua nicchia di mercato. E se assumere un professionista del web copywriting non rientra nei tuoi piani, non temere, in questo articolo voglio darti alcune dritte per scrivere dei testi adatti al tuo business.

Comprendi il tuo pubblico

telefono senza fili

Sei hai un sito internet, hai anche un prodotto da pubblicizzare e vendere. Se mi sbaglio, chiudi pure questa pagina, non c’è nulla che possa suscitare il tuo interesse qui. Viceversa, per vendere devi prima comprendere il tuo pubblico; conoscere i suoi interessi e le sue esigenze.

Chi compierà l’azione o, in altre parole, chi comprerà il tuo prodotto? Chi ti invierà una mail, richiedendo informazioni? Michela, casalinga di Voghera, o suo marito Mario, gestore di un ristorante?

Questo è fondamentale per indirizzare i tuoi contenuti, e attrarre i tuoi potenziali clienti.

Se non riesci a comprendere come spingere il tuo business, e come connetterti al tuo utente finale, non farai molta strada. Del resto, la concorrenza è spietata.

Vendi la soluzione, non il prodotto

cubo di rubik

Quando le persone hanno un problema, cercano una soluzione. Dimostrare di conoscere il problema, e sapere come aiutarli a risolverlo, garantisce l’immediata creazione di un rapporto e crea interesse vero. Questo genera risultati migliori del semplice sbattere in faccia alle persone dei contenuti fine a se stessi e alla stregua dello spam.

Le pagine dei tuoi servizi vendono la soluzione, rispondendo in modo concreto o cercano di piazzare il tuo prodotto, con goffe parole di effetto? Se stai continuando a leggere, probabilmente, ti trovi ad affrontare ogni giorno il secondo scenario, ottenendo come unico effetto, un traffico semi assente o un tasso di conversione che rasenta lo zero.

Cambiare rotta, e di conseguenza modo di pensare, potrà solo farti del bene.

Dai una risposta

test a scelta multipla

Le persone hanno trovato i tuoi contenuti ponendosi una domanda precisa. Quella domanda può variare a seconda di cosa stai scrivendo, ma devi essere tu a sapere di cosa si tratta e a rispondervi subito, all’inizio del contenuto. Quale promessa stai facendo nella tua prima frase? Assicurati di accompagnare le persone con il tuo discorso e di dimostrare loro che sai cosa stanno cercando.

Ponendo a Google (o a qualsivoglia search engine) una domanda specifica – in gergo query – è possibile visualizzare centinaia di risultati, dove ognuno di noi può trovare quello che sta cercando.

  • Come promuovere un ristorante online
  • Come allestire un negozio di abbigliamento
  • Differenze tra lampada alogena o a led

Questi sono tre esempi di query. Tre problemi possibili, a cui tu devi dare una risposta. Che tu abbia un cash&carry da promuovere o un’azienda di lampade a LED, il percorso da seguire è sempre lo stesso: scrivere un contenuto che dia una risposta. In tre parole: contenuto di qualità.

Cattura l’attenzione

catturare l'attenzione

La frase iniziale è il fattore più importante in assoluto quando qualcuno deve decidere se cliccare su un tuo contenuto. Fallo svettare sugli altri, fai una promessa, dai alle persone un assaggio di quello che troveranno. Poi, dopo il primo paragrafo, mantieni la tua promessa.

Il #contenuto deve entrare in sintonia con il pubblicoClick To Tweet

Sottolinea i vantaggi

C’è una grossa differenza tra caratteristiche speciali e vantaggi. Illustrare i vantaggi del tuo prodotto attira più utenti, mentre parlare delle caratteristiche può essere interessante solo per pochi. Assicurati, quindi, di fare un buon lavoro quando parli dei vantaggi. Calati nei panni del tuo cliente potenziale, e non cercare di vendere il tuo prodotto. Piuttosto, offri una soluzione. Nel farlo, concentrati sui plus che contraddistinguono il tuo prodotto/servizio, e dai risposte concrete, partendo da domande che faresti tu.

Racconta una storia

coinvolgere con lo storytelling

La chiave per fare sì che le persone tirino fuori il portafogli per comprare quello che vendi, risiede nell’emozione. Le persone si ricordano di una bella storia, specialmente se li fai ridere, piangere, o spaventare. Le persone si identificano e legano con altri, grazie alle esperienze vissute.

Una buona storia umanizzerà il tuo contenuto. Come è stato usato il tuo prodotto per risolvere il problema di qualcuno? Come hai iniziato questo business? L’arte del raccontare storie, con un tocco narrativo, aiuterà a tenere vivo il tuo prodotto.

Ecco un esempio → Life is color – Pagina Chi Siamo di Malinishop.com (un eCommerce di prodotti artigianali indiani).

Usa i dati

Il ruolo dei dati, nel web copywriting, è quello di rendere più incisive le tue affermazioni e sostenere il tuo marchio o prodotto. In altre parole, aggiungono valore. Sì, è vero. Le persone ricordano più facilmente le storie che i dati. Eppure, il ruolo che hanno i numeri, in questo caso, è estremamente importante. I dati, infatti, riescono a convincere qualcuno a comprare.

Mostrare con i fatti (e non con belle parole) ciò che hai realizzato e ottenuto è uno dei passaggi verso il processo di conversione. Usalo a tuo vantaggio.

Resta concentrato e sul bersaglio

concentrati sul bersaglio

I tuoi contenuti devono avere un obiettivo preciso. Tutto ciò che si discosta da quell’obiettivo dovrebbe essere eliminato. Puoi usarlo da altre parti se ti torna utile, ma ricordati di non divagare. 

Impara come sfruttare la lunghezza del pezzo

Non c’è nulla di male di un bel long post (o testo lungo). Se parli di qualcosa che ha bisogno di un discorso lungo cerca sempre di scrivere in maniera da generare interesse costante. Le persone non scappano quando trovano una storia interessante o delle informazioni utili.

Ricorda, è la storia a determinare la lunghezza del pezzo.

Visualizza

I tuoi lettori vogliono passare in rassegna le informazioni della tua pagina in maniera rapida. Puoi aiutarli rendendo le tue pagine adatte allo scopo. Scegli delle belle foto, aggiungi un grafico o due, utilizza parole chiave, paragrafi brevi, sottoparagrafi, liste… Tutto questo può rendere il tuo testo di più facile consultazione.

Smettila di parlare arabo

come farsi comprendere

Sfortuna vuole che tu ne sappia di più del tuo prodotto di quanto non ne sappia il consumatore, il che è anche ovvio. Questo però non deve diventare motivo per ricordare loro quanto tu sia bravo e intelligente, utilizzando termini tecnici poco comprensibili per chi non ne sa quanto te.

Se chi legge non capisce cosa tu stia dicendo, difficilmente continuerà a farlo. Usare parole difficili non serve a nulla, se non a dare motivo al lettore di bloccarsi (e di abbandonare il tuo sito web).

Conclusioni

Ti ho dato alcuni consigli per far decollare il tuo business sfruttando il web copywriting. Adesso tocca a te metterli in pratica, farti conoscere, acquisire lead e aumentare i fatturati.

Se cerchi qualcuno che possa fare tutto il lavoro sporco al posto tuo, contattaci. Raccontaci la tua storia, parlaci del tuo prodotto, e insieme costruiremo un progetto adatto alle tue esigenze.

Web Copywriting: 11 consigli per sviluppare un testo persuasivo
5 (100%) 1 vote

Giovanni Amato

Classe '82, laureato in Filosofia e Scienze Etiche, ho da sempre coltivato la passione per la scrittura; adesso che sono 'cresciuto' ho fatto di questa passione la mia professione. Studiare, per acquisire maggiore consapevolezza dei propri mezzi e per ampliare il proprio bagaglio di esperienze, è la chiave per il successo.
19 Condivisioni
Condividi17
Tweet
+11
Condividi1