Scrivere è una passione da coltivare

Scrivo da quando ho memoria. Ho sempre avuto una penna, una matita, un gessetto colorato, qualunque cosa potesse servire a scrivere. Anche alitare su di un vetro per poi scrivere usando le dita. In un periodo ribelle scrivevo anche sui muri.

scrivere è una passione da coltivareL’unico problema, se così vogliamo definirlo, era che scrivevo senza uno scopo, senza un obiettivo che mi desse piena consapevolezza dei miei mezzi. A volte basta davvero credere in noi stessi. Il resto vien da sé… Così ritrovai Marialuisa Sanfilippo lungo la mia strada. Aveva letto un mio post su Facebook, le era piaciuto e aveva persino argomentato un simpatico commento. Era un post sul “ti amo”, di quanto parlasse troppo.

La conversazione si spostò in quel di Messenger. Parlammo di lavoro, di musica, di cinema e uscì fuori che lei si occupasse di SEO e di Social Media Marketing. Argomenti a me ignoti. Mi sentì come Indiana Jones alla scoperta dell’Arca Perduta…

Scrivi bene, perché non provi a scrivere online?

scrivere online

Questo non vuole essere un articolo che parla di SEO o di Marketing. Questo post vuole raccontare una storia. La storia di come io abbia trasformato la mia passione nel mio lavoro.

Ci si lamenta spesso che in Italia non si trova lavoro. Ti svelo un piccolo segreto: il lavoro devi crearlo investendo su te stesso e sulle tue abilità.

Ti piace cucinare? Fotografare le vie della tua città? Dipingere? Scrivere? Non devi far altro che continuare a crescere in tale direzione. Vedrai, non farai altro che acquisire nuove conoscenze e in men che non si dica sarai una persona interessante. Cosa c’entra tutto ciò? Una persona interessante viene notata positivamente. Una persona che viene notata in maniera positiva riesce a emergere. Sempre.

Questo è successo a me, e credo possa accadere a chiunque. Una persona mi ha notato, ha creduto in me, mi ha spronato a provarci, ed eccomi qui a scrivere per Ninja Marketing (e altri blog) dopo 3 mesi di studio sul web writing.

L’amore per quello che si fa, non può che portare al successo. Un successo non quantificabile in denaro ma che si esprime attraverso un unico veicolo: la soddisfazione di aver creato qualcosa.

Blogger, Web Writer o scrittore di romanzi rosa?

identità

Da dicembre ad aprile, il mio viaggio continuerà per diversi anni, ormai lo so, è questo quello che voglio fare. Ma ancora non ho capito una cosa fondamentale: sono un blogger, un web writer o uno scrittore di romanzi rosa?

Escludendo a priori la terza opzione – i romanzi rosa faccio fatica a digerirli, figuriamoci se dovessi scriverne uno! – resta un bivio di quelli che Sliding Doors gli fa un baffo… Ma quando mi viene chiesto di cosa mi occupo nella vita, ho sempre un attimo di esitazione. Rispondo blogger o web writer? Opto al 90% dei casi con blogger perché credo sia una parola più conosciuta.

Recentemente ho scoperto grazie ad un articolo di Riccardo Esposito che la differenza esiste ed è anche ben marcata. Un blogger si occupa di un campo specifico, un web writer spazia tra diversi argomenti in base alle esigenze editoriali.

Io, odiando le definizioni, prendo spunto da un curioso e azzeccato appellativo datomi da un amico aka LucaDB e, tagliando la testa al toro, adesso rispondo di essere un copyrapper.  In effetti ascolto rap spesso e volentieri.

Prendi la penna al balzo e costruisci il tuo futuro, non hai scuse. Parola di giovane marmotta! 😉

Blogger per caso: come ho trasformato una passione nella mia professione
Valuta l\'articolo

Giovanni Amato

Classe '82, laureato in Filosofia e Scienze Etiche, ho da sempre coltivato la passione per la scrittura; adesso che sono 'cresciuto' ho fatto di questa passione la mia professione. Studiare, per acquisire maggiore consapevolezza dei propri mezzi e per ampliare il proprio bagaglio di esperienze, è la chiave per il successo.
64 Condivisioni
Condividi64
Tweet
WhatsApp
+1
Condividi