Sin da piccola, quando vedevo una stella cadente, l’unico desiderio che abbia mai espresso era sempre e solo uno: essere felice. Un concetto apparentemente banale, molti di voi si chiederanno “ma che razza di desiderio è mai questo?”. Di solito quando si esprime un desiderio si pensa a soldi, trovare la persona che ti completerà, vincere al superenalotto, insomma cose concrete, cose tangibili.

Desiderare di essere felici è possibile

Se ci pensi bene, ciascuna di queste cose conduce ad una sola cosa: essere felici

Un desiderio che si realizza ci rende felici, allora perchè non desiderare uno stato d’animo, raggiungibile di fatto attraverso qualunque cosa sia in grado di produrlo?

Ero una bambina inconsapevole, quando pensavo a questo. Oggi, a trentadue anni suonati, sono qui a raccontarlo a te che stai leggendo. Ti faccio questa confidenza: allo stato attuale ho raccontato questa cosa solo a 3 persone, in momenti diversi e distanti della mia vita. E adesso l’ho appena raccontato a te. Mi raccomando non farne parola con nessuno eh! 😉

Proprio stamattina ho mandato un sms ad una persona speciale, Nando Pappalardo, founder di Your Ispiration Web, una realtà che in Sicilia, in totale controtendenza rispetto alla crisi che investe il paese, raddoppia in pochi anni il numero di persone che lavorano all’interno di questa splendida realtà. Attualmente ci lavorano 20 professionisti, la più grande soddisafazione per un imprenditore.

Nando è una persona che è riuscita a seguire il suo cuore e le sue emozioni, a rincorrere quella cosa che ciascuno ha dentro sé, e che lui chiama energia. Ha seguito i segnali che gli hanno consentito di essere non fortunato, come stai pensando, ma libero da condizionamenti mentali negativi.

Your Inspiration Web

Lui ce l’avrebbe fatta e con questa convinzione affronta la sua vita, credendo in se stesso e nel potere della sua mente che gli ha suggerito nel tempo le strade migliori da intraprendere per realizzarsi.

Nando non si sente affatto arrivato, è questo il suo segreto e il segreto che accomuna tutti quelli che nella vita sono riusciti a costruire qualcosa intorno a se, qualcosa che si chiama prima di tutto amore. Non si tratta di fortuna, si tratta piuttosto di avere passione e amore per quello che si fa, e la capacità di non porsi semplicemente limiti mentali nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Quante volte pensi che la gente avrà detto a Nando “si, ma è difficile!”, “si figurati se ce la fai!”, “te lo auguro, ma …”.

Chiacchiericcio inutile, leva l’ancora, non dare ascolto a quelle voci, segui il tuo cuore e non avrai limiti, sii fiducioso nelle tue possibilità.

In una semplice conversazione durata oltre tre ore (era il nostro primo incontro), Nando ha saputo tirare fuori da me emozioni e gioia infinita che, ancora oggi come allora, e come ogni volta volta che ci penso. Dalla mia mente il fluido positivo oggi si  propaga attraverso la rete, attraverso i social network che uso quotidianamente per comunicare a chi mi circonda, ma anche a chi di fatto non mi conosce.

Il mio stato d’animo in questo preciso istante si sta propagando anche attraverso te che stai leggendo questo articolo, che forse oggi ti farà riflettere e valutare l’esistenza di prospettive diverse da quelle che la società civile ci propina ogni giorno.

Essere felici è possibile

Pensa a quando usi Instagram, o semplicemente a quando cambi il filtro che usi per scattare una foto, facendo apparire quello scorcio di mondo in maniera diversa a seconda della luce e dei colori, del filtro fotografico che scegli, allo stesso modo immagina che la tua visione del mondo è influenzata da un’unico strumento: il tuo atteggiamento mentale.

Essere felici si può

Il potere della mente è qualcosa di incredibile, le reazioni chimiche che scattano in una mente felice aprono le porte della mente e ci fanno vedere cose che diversamente non vedremmo mai.

Essere Felici è un dono che facciamo a noi stessi

Se le porte della mente sono chiuse ciò che vedrai sarà solo la “dura realtà”,  il tuo filtro fotografico sarà nero, e attraverso un filtro nero tutto quello che ti circonda sarà nient’altro che nero, e comincerai a vedere i problemi ingigantiti dal tuo atteggiamento mentale come cose insormontabili, le paure ti bloccheranno e la tua esistenza sarà il risultato delle tue convinzioni: nera.

Prova per un istante a mettere via quegli occhiali scuri, prova a pensare che non è che il tuo atteggiamento mentale che governa la tua vita. Provaci. Stai ancora con quell’atteggiamento.  Non negarlo, sei troppo razionale per credere a quello che stai leggendo. Lo capisco.

Ti porto un esempio banale. Ricordi il cartone animato di Pollyanna? Una serie animata giapponese, prodotta dalla Nippon Animation, basata sui due racconti di Eleanor H. Porter.  In Italia  la serie viene trasmessa per la prima volta nel 1987.

Una storia apparentemente triste, una bambina di otto anni che viveva felicemente con il padre, pastore della chiesa locale, che insegna alla sua bimba il “gioco della felicita”. Guarda questi pochi minuti tratti dalla serie animata e capirai di cosa parlo!

Il punto è sempre quello: se riesci ad avere il giusto atteggiamento mentale, se anche tu inizierai a pensare che essere felici è possibile allora imparerai ad essere felice!

Quella felicità che devi essere in grado di vedere anche nelle cose più piccole che hai aprirà le porte della tua mente e ti farà vedere molto lontano.

Togli la lente scura

Vedrai che essere positivo e pensare di poter cambiare atteggiamento verso la vita è l’unica strada verso la felicità, l’unico modo per cogliere le opportunità, e seguire il cuore e ciò che davvero ti rende felice.

Se avrai questa consapevolezza vedrai che le porte della mente e le strade che ti si prospetteranno davanti saranno infinitamente migliori di quelle che avresti immaginato.

Non ci sono limiti, tutto ciò che ti limita è dentro e non fuori di te. Ovvero se vuoi, puoi… come dice sempre mia madre.

Nulla accade per caso.

57 Condivisioni
Condividi52
Tweet
WhatsApp
+11
Condividi4